Massimiliano Legnaro

Max LegnaroMassimiliano Legnaro è nato a Varese il 1 ottobre 1976. Dopo la maturità classica, ha frequentato la facoltà di Medicina e Chirurgia per poi laurearsi in Tecnologie Biomediche; durante la propria carriera scientifica ha potuto approfondire gli studi di psicologia e pedagogia. Inizia a sette anni lo studio della musica, e nel corso della propria formazione ha collaborato con artisti di fama internazionale: si è perfezionato in saxofono col maestro Mario Marzi, ha ottenuto l’attestato triennale dell’Associazione Bande Svizzere (ABS) in direzione d’orchestra di fiati sotto la guida del maestro Franco Cesarini e conseguito altri attestati in direzione e composizione con i maestri Lorenzo Della Fonte e Jan Van der Roost. Da autodidatta si è dedicato all’armonia e alla composizione: alcuni dei suoi lavori sono stati incisi e pubblicati – tra le altre – dalle case editrici Molenaar Edition (www.molenaar.com) e Giacomo Morandi Editore (www.giacomomorandi.it). La sua attività come maestro prosegue ininterrottamente dal 1999. Attualmente è direttore artistico della Filarmonica Saltriese (I), maestro della Civica Filarmonica di Morbio Inferiore (CH), del corpo musicale “La Concordia” di Besano (I) e della “Banda Azzurra” di Castronno (I). Inoltre è promotore e docente dei corsi di approfondimento sulla direzione bandistica patrocinati dall’Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome (ANBIMA), sezione di Varese. È spesso chiamato come direttore ospite e membro di giurie, e vanta numerose collaborazioni con Conservatori, orchestre da camera e sinfoniche. Nel 2007 il Comune di Morbio Inferiore gli conferisce il premio “Al Merito Culturale”.

CV COMPLETO
SITO PERSONALE